Accesso o Registrarsi

Cold Brew: il Caffè Estratto a Freddo,nuova tendenza estiva

Categorie

Nuovi prodotti

Cold Brew: il Caffè Estratto a Freddo,nuova tendenza estiva

Cold Brew: il Caffè Estratto a Freddo,nuova tendenza estiva

Cold Brew: il Caffè estratto a Freddo,nuova tendenza estiva

Con la stagione estiva che avanza, anche il caldo inizia picchiettare di più e a tal proposito anche il corpo richiede di gustare con piacere un qualcosa di rinfrescante, senza però rinunciare alle buone abitudini che accompagnano la vita di tutti i giorni, una di queste sicuramente quella della degustazione del caffè,diventato parte integrante della cultura del nostro paese e di molti altri paesi. La tradizione italiana prevede soprattutto caffè shakerato e, in alcune regioni, il caffè freddo tenuto in frigorifero o in freezer. Come preparare un caffè freddo molto particolare che sia freddo in tutti i sensi? La nuova tendenza estiva in caffetteria è quella del COLD BREW, il caffè estratto a freddo, consumato soprattutto in Inghilterra,esatto opposto del classico caffè espresso italiano. Brew letteralmente significa "infuso" e per l'infusione a freddo la parola d'ordine è "lentezza". Più si aspetta e più il caffè diventa buono, profumato e aromatico. Quali sono gli ingredienti e i procedimenti che consentono di ottenere un gustoso Cold Brew? Semplicemente occorrono 3 ingredienti ovvero: ACQUA FREDDA, CAFFE MACINATO,TEMPO (12 ore) e anche la preparazione è molto semplice, in quanto in 3 semplici passaggi, si riesce a preparare il tutto. Nel dettaglio, occorre prendere un recipiente abbastanza grande, versare dapprima il Caffè Macinato e in seguito l'acqua fredda per poi mescolare il tutto e aspettare 12 ore. Trascorso il TEMPO necessario, occorre filtrare il contenuto con la carta da filtro bagnata oppure un canovaccio umido e prima di servirlo è opportuno aggiungere nella tazza o bicchiere qualche cubetto di ghiaccio in modo da esaltare la degustazione fresca di questa bevanda.  Inoltre, essendo estratto a freddo è molto meno amaro rispetto a un caffè estratto con acqua calda. Da ricordare inoltre, che in ogni metodo di estrazione del caffè uno dei parametri che può influenzare la qualità della tazza è sicuramente, oltre alla pressione, la temperatura dell’acqua, che se troppo fredda può non estrarre tutte le note aromatiche del macinato, se troppo calda lo può addirittura bruciare e quindi renderlo una bevanda nella quale prevale il gusto amaro. Infine, come il bicchiere per il vino, anche la tazzina per il caffè deve essere progettata in modo tale da esaltarne i gusti e le proprietà di questa bevanda; a tal proposito suggeriamo un'assortimento completo di Tazze in Porcellana Villeroy & Boch con i vari accessori che sono utili ai fini di una degustazione ottimale e rilassante di questa bevanda. 

Leave a Reply

* Name:
* E-mail: (Not Published)
   Website: (Site url withhttp://)
* Comment:
Type Code
Attendere...